Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Per la festa di san Giuseppe

In questa raffigurazione popolare san Giuseppe porta tra le sue braccia il piccolo Gesù. A sua volta il bambino lo accarezza e lo sostiene, con la croce in mano e sotto lo sguardo amoroso e protettivo della Vergine. È un’immagine ingenua e nello stesso tempo molto espressiva con la quale «L’Osservatore Romano» rivolge al Papa, che con il nome del patrono della Chiesa universale è stato battezzato, gli auguri più cordiali per la sua festa onomastica. Auguri che il giornale esprime da parte dei suoi lettori, unendosi a quelli di tantissime donne e di tantissimi uomini che in tutto il mondo guardano al Pontefice con attenzione, affetto e ammirazione. Anche Benedetto XVI, come il suo santo protettore, mostra Gesù — sul quale proprio in questi giorni sta completando un’opera che resterà — ed è da lui sorretto, sotto lo sguardo di Maria, figlia di Israele e immagine della Chiesa.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

16 luglio 2019

NOTIZIE CORRELATE