Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​In pellegrinaggio
alla più antica sinagoga d’Africa

Sono tra millecinquecento e duemila gli ebrei che oggi e domani parteciperanno, nell’isola tunisina di Gerba, al tradizionale pellegrinaggio alla sinagoga El Ghriba, considerata la più antica dell’Africa. Nonostante l’allarme per possibili attentati terroristici lanciato dai servizi di sicurezza, sono anche quest’anno numerosi i fedeli che celebreranno la ricorrenza del Lag Ba’omer, nel trentatreesimo giorno della Pesach. La comunità ebraica tunisina, pur numericamente esigua, è ben integrata nella società. L’origine di El Ghriba risalirebbe addirittura alla distruzione del tempio di Salomone a Gerusalemme (586 prima dell’era cristiana) quando alcuni ebrei, fuggendo dalla Palestina, si rifugiarono a Gerba.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

12 dicembre 2017

NOTIZIE CORRELATE