Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Per la pace in Terra Santa

· Appello del patriarca di Gerusalemme dei Latini Fouad Twal ·

«La nostra Terra Santa ha bisogno di fraternità tra i popoli, tra gli ebrei, i cristiani e i musulmani. 

Sappiamo già che molti uomini e donne di buona volontà lavorano duramente al servizio di una terra più fraterna, per una pace giusta, duratura, equa e sicura». È quanto ha detto il patriarca di Gerusalemme dei Latino, Fouad Twal, celebrando nella città santa la solennità di Maria Santissima Madre di Dio. «La nostra vocazione di cristiani — ha sottolineato il patriarca — esige che ci mettiamo al servizio dei nostri fratelli, dei nostri Paesi, per contribuire alla loro crescita». Anche perché, «il nostro mondo, il nostro Medio Oriente, la nostra Terra Santa non sono destinati irrimediabilmente al caos. Grazie alle nostre azioni di sostegno e di amicizia, per piccole che siano, “dei nuovi cieli e una nuova terra” (Apocalisse, 21, 1) possono sorgere».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE