Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Paura in Germania:
due morti in un attentato ad Halle

· ​Presi di mira la sinagoga e un negozio che vende cibo arabo ·

Agenti dell’antiterrorismo sul luogo della sparatoria ad Halle (Afp)

 Due persone sono morte e diverse sono rimaste ferite ad Halle, nella Germania orientale, a seguito di un attentato compiuto nella tarda mattinata di oggi nei pressi della locale sinagoga. Mentre andiamo in stampa non è ancora chiara la dinamica dei fatti. Gli attentatori, almeno due secondo le prime testimonianze, avrebbero attaccato con mitra e bombe tanto il tempio ebraico quanto un adiacente locale che vende cibo arabo. Un ordigno è finito nel vicino cimitero. Gli attentatori sarebbero poi fuggiti verso Lipsia, inseguiti dalla polizia, che li avrebbe ingaggiati in uno scontro a fuoco a poca distanza da Halle. L’attentato è avvenuto in coincidenza con lo Yom Kippur, la ricorrenza religiosa ebraica che celebra il giorno dell’espiazione. Le autorità hanno esortato la cittadinanza a non uscire di casa.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE