Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Passo in avanti per l’attuazione del Vaticano II

· Intervista al cardinale Piacenza sulle novità introdotte da Benedetto XVI ·

Un passo ulteriore verso l’attuazione delle disposizioni del concilio ecumenico Vaticano II. Così il cardinale Mauro Piacenza considera la decisione di Benedetto XVI di trasferire alla Congregazione per il Clero — della quale il porporato è il prefetto — la competenza dei seminari. «È anche un segno ulteriore — dice il cardinale nell’intervista rilasciata al nostro giornale — della grande attenzione con la quale il Papa segue la formazione dei sacerdoti». Del resto «La continuità della formazione – ha aggiunto il cardinale - rappresenta una priorità in ogni ambito, particolarmente in quello ecclesiale, che deve sempre ritenere la formazione dei formatori un passaggio essenziale dell’opera di evangelizzazione e della vita stessa della Chiesa.»

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

15 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE