Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Partita sul futuro della Siria

· ​Mentre a Ginevra riprendono i colloqui di pace nel Paese si tengono contestate elezioni legislative ·

Giornata cruciale per la Siria. Mentre in Svizzera, a Ginevra, riprendono i colloqui di pace tra Governo e ribelli — colloqui definiti «fondamentali» dall’inviato delle Nazioni Unite, Staffan De Mistura —, a Damasco e nelle altre zone del Paese in mano alle forze di Assad si vota per il rinnovo del Parlamento (unicamerale, 250 membri). Si tratta di un’elezione fortemente contestata dall’opposizione e da Washington, che non riconosce la legittimità di Assad e preme per una transizione che lo escluda completamente dalla scena politica. In corsa per le legislative ci sono circa 3.500 candidati approvati dal Governo. Damasco ha sottolineato che il voto è costituzionale e separato dalle questioni in gioco nei colloqui di pace a Ginevra. Ma l’opposizione sostiene che le elezioni alimentino un clima sfavorevole per i negoziati mentre sono ancora in corso duri combattimenti che minacciano una sempre più difficile tregua. Nel suo ultimo intervento, De Mistura ha dichiarato che la rilevanza dei nuovi colloqui risiede nel fatto che «ci si concentrerà in particolare sulla transizione politica, sul sistema di Governo e sui principi costituzionali». Damasco ha confermato la presenza dei suoi rappresentanti e la disponibilità a trattare su questi temi. Tuttavia, proprio a causa del voto, gli emissari di Assad arriveranno in Svizzera con qualche giorno di ritardo, una volta concluse le operazioni elettorali. «Auspichiamo e puntiamo a discussioni costruttive, e intendiamo fare sì che siano costruttive» ha spiegato De Mistura.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE