Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Papa Francesco in Messico

· ​Dal 12 al 18 febbraio ·

Si svolgerà da venerdì 12 a giovedì 18 febbraio il viaggio del Papa in Messico. Il programma ufficiale della visita apostolica è stato reso noto dalla Sala stampa della Santa Sede dopo l’annuncio del Pontefice alla messa del 12 dicembre per la festa di Nostra Signora di Guadalupe.

L’aereo con a bordo il Papa decollerà a mezzogiorno e mezzo di venerdì 12 dallo scalo romano di Fiumicino alla volta di Città del Messico. L’arrivo è previsto all’aeroporto Benito Juárez alle 19.30 dove avverrà anche l’accoglienza ufficiale.

La giornata di sabato 13 febbraio si aprirà con la cerimonia di benvenuto nel Palazzo nazionale e con la visita di cortesia al presidente della Repubblica. Seguirà l’appuntamento con le autorità, i rappresentanti della società civile e del corpo diplomatico. Poi, in cattedrale, Francesco incontrerà i vescovi del Messico. E, nel pomeriggio, celebrerà la messa nella basilica di Nostra Signora di Guadalupe.

Domenica 14 il Papa si recherà, in elicottero, a Ecatepec dove, in mattinata, celebrerà la messa nell’area del Centro studi. Rientrato a Città del Messico, visiterà l’ospedale pediatrico Federico Gómez. Quindi, nell’auditorium nazionale, incontrerà il mondo della cultura.

Lunedì 15 Francesco raggiungerà in aereo Tuxtla Gutiérrez e poi, in elicottero, San Cristóbal de Las Casas: dove, nel Centro sportivo municipale, celebrerà la messa con le comunità indigene del Chiapas. Quindi pranzerà con i rappresentanti degli indigeni. Seguirà, la visita alla cattedrale di San Cristóbal de Las Casas. In elicottero il Pontefice sarà a poi a Tuxtla Gutiérrez: nello stadio Victor Manuel Reyna incontrerà le famiglie. In serata farà rientro in aereo a Città del Messico.

Martedì 16, sempre in aereo, il Papa raggiungerà Morelia per celebrare la messa. Vi prenderanno parte specialmente i sacerdoti, le religiose, i religiosi, i consacrati e i seminaristi. Dopo la visita alla cattedrale, incontrerà i giovani nello stadio José María Morelos y Pavón. Farà poi rientro a Città del Messico in aereo.

Mercoledì 17 Francesco ancora un trasferimento in volo: a Ciudad Juárez, per visitare il penitenziario. Poi, nel Colegio de Bachilleres dello Stato di Chihuahua, Francesco incontrerà i rappresentanti del mondo del lavoro. Nel pomeriggio celebrerà la messa nell’Area fieristica di Ciudad Juárez. Nell’aeroporto internazionale Abraham González, intorno alle 19.15, avverrà la cerimonia di congedo. L’arrivo a Roma-Ciampino è previsto per le 14.45 di giovedì 18.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE