Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Orrore in un ospedale del Kenya

Orrore nel Pumwani Maternity Hospital di Nairobi, capitale del Kenya. Durante un’ispezione non programmata nel nosocomio del governatore di Nairobi, Mike Sonko, sono stati rinvenuti dodici cadaveri di bambini, nascosti in scatole di cartone o sacchetti di plastica. Lo riferisce la Cnn, precisando che la visita di Sonko è avvenuta dopo diverse segnalazioni. Un video diffuso in rete documenta il governatore mentre chiede a un impiegato quanti bambini fossero morti quel giorno, sentendosi rispondere uno soltanto. «Non giocare con me, ho informazioni su sei bambini», ha ribattuto Sonko. Così ha ordinato di aprire diverse scatole e sacchetti di plastica in una stanza, dove sono stati ritrovati i dodici piccoli cadaveri. Non è ancora chiaro come siamo morti i bambini o dove siano le madri, ma intanto è scattata la sospensione di diversi funzionari dell’ospedale, compreso il medico di turno.

In Kenya, gli ospedali pubblici hanno una poco lusinghiera tradizione di abbandono e cattiva gestione, aggravata dal sovraffollamento delle strutture, che sono scarsamente finanziate.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE