Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Obama invita Mosca
a rispettare gli accordi sull’Ucraina

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha avvertito oggi che promuoverà «nuove sanzioni contro la Russia» se Mosca non manterrà gli impegni presi nell’accordo siglato a Ginevra, la settimana scorsa, per allentare la tensione in Ucraina.

 Obama — che è in missione a Tokyo — ha aggiunto che la Russia potrebbe evitarle se cambiasse rotta, ma che le prove date finora non lasciano speranza che questo accadrà. Il capo della Casa Bianca è tornato però a scartare l’opzione di «una soluzione militare nella regione». Il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, ha lanciato ieri un duro monito: se i suoi interessi saranno attaccati, Mosca risponderà così come fece in Georgia nel 2008 dopo l’intervento armato di Tbilisi contro la regione secessionista russofona dell’Ossezia del Sud.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

12 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE