Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Nuovo lancio di missili
nordcoreani

· Il settimo compiuto dal regime di Pyongyang in meno di un mese ·

Uno dei missili lanciati in queste settimane dalla Corea del Nord (Afp)

L’esercito sudcoreano ha affermato che la Corea del Nord ha lanciato stamane due missili non identificati al largo della costa orientale. È quanto rende noto l’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, citando lo Stato maggiore dell’esercito riunito a Seoul. Il lancio missilistico — il settimo compiuto dal regime di Pyongyang in meno di un mese — è avvenuto dalla provincia orientale nordcoreana di Hamgyong. «I nostri militari stanno monitorando la situazione nel caso di altri lanci e si mantengono pronti», precisa il comunicato militare sudcoreano.

«A Kim piace testare i missili», è stato il laconico commento del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Prima di imbarcarsi sull’aereo che lo porterà in Francia per prendere parte al vertice del G7, Trump ha comunque detto che i test missilistici compiuti di recente dalla Corea del Nord non pregiudicano le intese raggiunte con Kim Jong-un durante il loro ultimo incontro ad Hanoi, in Vietnam.

A inizio settimana, Stati Uniti e Corea del Sud hanno concluso le consuete esercitazioni militari congiunte nella regione, definite da Pyongyang «una prova di invasione». Il ministero degli Esteri nordcoreano ha dichiarato ieri che Pyongyang rimarrà «la più grande minaccia agli Stati Uniti» se l’Amministrazione Trump continuerà a mantenere le sanzioni economiche.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE