Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Nessuno può toglierci la gioia

· Udienza del Pontefice ai membri dell’Opera di Nazaret ·

La gioia di essere discepoli di Gesù diventa testimonianza, cioè apostolato, missionarietà. Lo ha detto Papa Francesco ai venticinque appartenenti all’Opera di Nazaret, ricevuti in udienza nella Casa Santa Marta mercoledì pomeriggio, 20 agosto.

Il gruppo — accompagnato dal cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, e guidato da Maria Paola Azzali, presidente, e da Giuseppe Staccia, vicepresidente — era composto da persone provenienti da El Salvador, Guatemala, Messico, Francia, Irlanda, Italia, e Giappone. Tra queste, due figli del fondatore Giovanni Riva, morto il 22 aprile 2012: don Nicola e Filippo.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

16 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE