Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Nessuno escluso

· L’Angelus con i ragazzi dell’Azione cattolica ·

«Nessuna condizione umana può costituire motivo di esclusione dal cuore del Padre». Lo ha ricordato Papa Francesco all’Angelus di domenica 31 gennaio, in piazza San Pietro.Rifacendosi alla liturgia del giorno, il Pontefice ha sottolineato che “Dio viene incontro agli uomini e alle donne di tutti i tempi e luoghi nella situazione concreta in cui essi si trovano. Viene incontro anche a noi. È sempre Lui che fa il primo passo: viene a visitarci con la sua misericordia, a sollevarci dalla polvere dei nostri peccati; viene a tenderci la mano per farci risalire dal baratro in cui ci ha fatto cadere il nostro orgoglio, e ci invita ad accogliere la consolante verità del Vangelo e a camminare sulle vie del bene. Lui viene sempre a trovarci, a cercarci”.

L’angelus del Papa

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

11 novembre 2019

NOTIZIE CORRELATE