Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Neonati venezuelani senza culla

· ​In crisi anche il sistema sanitario ·

Sei neonati in scatole di cartone in un ospedale pubblico venezuelano (Ansa)

Niente culle o incubatrici, ma neonati sistemati in scatole di cartone allineate una a fianco all’altra, in un reparto maternità di un ospedale venezuelano. È questa la sconvolgente immagine postata da un medico venezuelano che ha provocato scalpore sui social media con una foto simbolo che evidenzia il deterioramento delle strutture sanitarie nel paese.

Il pediatra Manuel Ferreira ha pubblicato su twitter l’immagine, ripresa nel servizio maternità dell’ospedale Domingo Guzman Lander, nello stato di Anzoategui (nord-est del paese). La foto mostra sei neonati che dormono dentro cartoni di una nota marca di farmaci, allineati su un tavolo dell’ospedale e identificati con un foglio di carta attaccato con dello scotch. L’immagine è rapidamente diventata virale e poche ore dopo la sua diffusione, come racconta lo stesso medico, i responsabili dell’ospedale hanno proceduto a sostituire le scatole di cartone con vere culle.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 gennaio 2020

NOTIZIE CORRELATE