Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Mosca e Washington cercano il dialogo

· ​Dopo i primi raid russi in territorio siriano ·

A meno di 24 ore dai primi raid russi in territorio siriano, Stati Uniti e Russia aprono al dialogo per realizzare il prima possibile un coordinamento delle operazioni. È quanto emerso dal faccia faccia, ieri a New York, tra il segretario di Stato americano, John Kerry, e il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov. I colloqui, ha spiegato lo stesso Lavrov, hanno l’obiettivo di «evitare incidenti insensati». Per Kerry «è imperativo trovare una soluzione per evitare una escalation al di fuori del controllo di tutti». Il capo della diplomazia statunitense ha tuttavia ribadito «le preoccupazioni» di Washington riguardo l’intervento russo: in molti temono che i raid siano diretti contro i ribelli che combattono il presidente Assad e non contro i miliziani jihadisti. Mosca, dal canto suo, ha respinto le accuse: «Sono infondate, noi combattiamo l’Is» ha risposto Lavrov.

La notizia dei primi raid russi in Siria, diffusa dall'Amministrazione statunitense e poi confermata da Mosca, è giunta ieri a poche ore di distanza dall’approvazione da parte del Parlamento dell’intervento militare, come richiesto nei giorni scorsi dal presidente Vladimir Putin. I bombardamenti sono stati intensi e si sono concentrati nella zona di Homs. Il Cremlino sostiene comunque di aver avvertito il comando americano a Baghdad dell’azione affinché le rispettive operazioni militari non si ostacolassero a vicenda. Alti funzionari americani hanno confermato di essere stati avvisati in anticipo dei raid, aggiungendo però che le operazioni americane continueranno regolarmente.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 aprile 2019

NOTIZIE CORRELATE