Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Montmartre e la Belle époque

· ​Antologia delle avanguardie storiche del Novecento ·

Henri de Toulouse-Lautrec «Divan Japonais» (1893)

«Essere parigino non significa essere nato a Parigi, ma rinascerci. E non significa neppure esserci ma esserne», scriveva Sasha Guitry in Toutes réflexions faites (1947). Queste sue parole tornano irresistibilmente in mente una volta immersi nello scrigno di creatività della storica Maison du Bel Air — attuale Museo di Montmartre — che fino alla fine dell’estate fa rivivere ai visitatori l’atmosfera del periodo più prolifico del famoso quartiere della capitale francese. Con la mostra Artisti a Montmartre. Da Steinlen a Satie: 1870-1910, il museo presenta i personaggi illustri che hanno trasformato questo ristretto perimetro geografico in una culla delle avanguardie storiche, nel periodo a cavallo di due secoli, facendone un terreno fra i più fertili d’Europa.

Così, per accompagnare la nuova collezione permanente — dedicata ai principali esponenti della storia della Butte (collina) montmartriana — saranno esposte fino al 25 settembre 160 opere di quella ventina di artisti che hanno plasmato l’onda culturale.
La mostra può essere seguita da una passeggiata nei Jardins Renoir che avvolgono il museo, tre giardini battezzati in onore del pittore impressionista — anche lui ospite del Bel Air tra il 1875 e il 1877 e che immortalò la propria presenza con opere quali Jardin de la rue Cortot o Balançoire. Un’occasione per perdersi nelle storiche vie della Butte, ancora relativamente riparate dal turismo di massa, e impadronirsi del suo irripetibile soffio artistico.

da Parigi
Solène Tadié

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 settembre 2018

NOTIZIE CORRELATE