Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Mogherini
in visita all’Avana

· Per rilanciare i rapporti tra Ue e Cuba ·

Mogherini a colloquio all’Avana  con rappresentanti cubani (Afp)

Unione europea e Cuba sempre più vicine. L’Alto rappresentante Ue per gli affari esteri e le politiche di sicurezza, Federica Mogherini, è arrivata ieri a Cuba per una visita di due giorni. L’obiettivo è il rafforzamento dei rapporti attraverso una «implementazione ambiziosa e rapida» dell’accordo bilaterale per il dialogo politico e la cooperazione (Adpc) in vigore da novembre.

Mogherini ha incontri previsti con il ministro per la cooperazione e gli investimenti esteri, Rodrigo Malmierca Díaz, e con il ministro degli esteri, Bruno Rodríguez. Inoltre, è chiamata a tenere una lectio magistralis sui rapporti fra l’Ue e l’America latina all’Università dell’Avana. Il quotidiano ufficiale cubano «Granma» ha scritto che l’accordo, il primo sottoscritto fra Cuba e l’Ue, segna «un passo avanti importante».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

25 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE