Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Migliaia di profughi iracheni

· In seguito agli scontri a Tikrit ·

Una famiglia fuggita da Tikrit (Ap)

L’offensiva sferrata dall’esercito iracheno contro le milizie del cosiddetto Stato islamico (Is) nell’area di Tikrit, nella provincia di Salahuddin, ha costretto alla fuga decine di migliaia di persone. Un comunicato dell’Onu citato dalla Bbc parla di 28.000 nuovi sfollati. Da parte sua, un portavoce del ministero della Difesa di Baghdad ha detto che due campi per i rifugiati sono già stati allestiti, uno vicino a Samarra, cinquanta chilometri a Sud di Tikrit, e l’altro nel distretto di Sharqi, tra le due città. L’alto comitato iracheno per l’assistenza agli sfollati ha detto che sono in corso operazioni in collaborazione con l’Onu per inviare aiuti alimentari e medicinali ai rifugiati. Nel frattempo, l’Is risponde alle sconfitte subite sul piano militare in Iraq e in Siria con una propaganda fatta di minacce terroristiche, ma anche di distruzioni iconoclaste. È di ieri la notizia che i miliziani jihadisti hanno devastato con i bulldozer il sito archeologico di Nimrud, l’antica capitale assira, nei pressi della città di Mosul. Proprio su Mosul, come noto, si sta sta preparando da tempo la principale offensiva contro l’Is delle forze irachene appoggiate dalla coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti. Per la prima volta, ieri, anche la Turchia ha annunciato appoggio all’iniziativa. Il primo ministro turco, Ahmet Davutoğlu, ha comunque precisato che tale appoggio non si tradurrà in un intervento armato. «Sosterremo l’offensiva a Mosul, ma non prenderemo parte direttamente al conflitto in Iraq o in Siria», ha detto.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE