Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

May promette chiarezza

· Il premier britannico annuncia un libro bianco sulla Brexit ·

Il premier May durante il suo intervento in parlamento (Afp)

Il premier britannico, Theresa May, presenterà un libro bianco in cui verranno puntualizzati gli obiettivi del suo governo nei negoziati sulla Brexit, l’uscita dall’Unione europea. L’annuncio è avvenuto nell’ultimo question time, ieri, a pochi giorni dalla sentenza della Corte suprema britannica che ha imposto il passaggio in parlamento sull’attivazione dell’articolo 50 (quello che nei trattati regola l’uscita dall’Unione). Decisione inevitabile — dicono gli analisti — a fronte della crescente “ribellione” interna al partito conservatore da parte di molti deputati, che, insieme ai laburisti, agli indipendentisti scozzesi e ai lib-dem, chiedono più dettagli su come l’esecutivo intenda affrontare la sfida al tavolo delle trattative con Bruxelles. Oggi, intanto, l’esecutivo presenterà la proposta di legge per l’attivazione dell’articolo 50. May, che domani si recherà a Washington per incontrare — prima leader internazionale a farlo — il presidente statunitense Donald Trump, ha ricordato che un eventuale voto negativo del parlamento sulla Brexit causerebbe l’uscita del Paese dall’Unione senza un accordo, e questo aprirebbe prospettive molto difficili per Londra a livello dei mercati internazionali.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

08 dicembre 2019

NOTIZIE CORRELATE