Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​May paventa il salto nel vuoto

· In alternativa all’approvazione del suo piano sulla Brexit ·

Theresa May (Foto Afp)

Le ipotesi restano tutte aperte per la Brexit mentre il premier Theresa May torna a presentare il suo piano come l’unica alternativa al caos. «Il mio accordo oppure un salto nell’ignoto», sono state le parole del premier britannico, pronunciate a margine di una visita presso una fabbrica di Grimsby, in Inghilterra. L’affermazione di May disegna uno scenario nel quale tutto potrebbe accadere: da un’uscita del Regno Unito dall’Ue no deal, cioè senza accordo, all’epilogo di mettere una pietra sopra la Brexit, superando così il presupposto — sempre difeso da May — che bisognasse rispettare la volontà popolare espressa nel referendum nel 2016. «Se il Parlamento britannico dovesse respingere l’accordo sulla Brexit, potremmo non uscire mai dall’Unione europea», aveva del resto detto la May ai deputati della Camera dei comuni in vista del voto di martedì 12 marzo sull’intesa raggiunta tra Regno Unito e Ue (bocciata a gennaio e appena ritoccata a febbraio).

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 aprile 2019

NOTIZIE CORRELATE