Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Macri prende le misure dell’economia

· Il presidente eletto argentino incontra Christina Fernández ·

Non solo politica. Oggi al centro del primo incontro dopo il voto tra Mauricio Macri, il leader della coalizione di centrodestra vincitore del secondo turno delle presidenziali argentine, e il presidente uscente, Christina Fernández, ci saranno soprattutto tematiche di natura economica. 

Il presidente eletto dell’Argentina Mauricio Macri (Reuters)

La cerimonia dell’insediamento di Macri si terrà il 10 dicembre: sarà presente anche la moglie del sindaco di Caracas, Antonio Ledezma, esponente dell’opposizione a Maduro e attualmente in carcere. Nella sua prima conferenza stampa, ieri, Macri ha sottolineato la sua volontà di rilanciare l’azione del Paese sul piano internazionale con un piano di investimenti esteri che possa mettere la parola fine alla crisi. «Stiamo lavorando attivamente — ha detto Macri — per formare il più presto possibile un nuovo gabinetto economico». E intanto, il presidente eletto ha chiesto ai vertici della Banca centrale di dimettersi per poter nominare una propria squadra di fiducia. «Gli errori» finanziari della precedente gestione riguardano soprattutto — ha spiegato Macri — il cambio e gli investimenti.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

26 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE