Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Luoghi di umanità

· Dedicata alle reti sociali l’intenzione di preghiera di giugno ·

«Internet è un dono di Dio, ed è anche una grande responsabilità»: è dedicata al mondo digitale l’intenzione di Papa Francesco contenuta nel videomessaggio per il mese di giugno, affidata alla Rete mondiale di preghiera (www.thepopevideo.org).

Efficacemente le parole del Pontefice appaiono con la grafica tipica delle notifiche dei telefonini, mentre sullo schermo scorrono immagini che illustrano le «possibilità di incontro e solidarietà che ci offrono le reti sociali». Un contesto positivo, a patto che il digitale sia «un luogo concreto, un luogo ricco di umanità». Il rischio infatti, mette in guardia Francesco, è che invece il web diventi «un luogo di alienazione». Ecco allora l’invito a pregare «perché le reti sociali non annullino la propria personalità, ma favoriscano la solidarietà e il rispetto dell’altro nella sua differenza».

Tradotto in nove lingue, il video è stato preparato per la Rete mondiale di preghiera del Papa con l’agenzia La Machi, che si occupa della produzione e della distribuzione, in collaborazione con Vatican Media che lo ha registrato.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE