Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Luoghi di preghiera
in condivisione

· ​A Singapore spazi comuni per le confessioni ·

A Singapore la carenza di spazi e il caro affitti costringono le varie confessioni a condividere i luoghi di culto. Per rispondere ai bisogni delle comunità il ministero per lo sviluppo ha deciso di destinare terreni pubblici all’ospitalità di luoghi di “culto multipli”. Una misura che consentirà di condividere spazi, costi e parcheggi, tutte caratteristiche rare e costose nella piccola città-stato.

L’iniziativa governativa — riferisce riforma.it — non è una novità assoluta, perché molte confessioni non hanno atteso il semaforo verde ministeriale per iniziare a riunirsi sotto uno stesso tetto. Infatti, è in costruzione un palazzo di 5 piani su un terreno di proprietà della comunità luterana che verrà utilizzato in comunione anche da presbiteriani e metodisti. Il progetto diretto dal vescovo Terry Kee Buck Hwa della Chiesa luterana di Singapore dovrebbe considerarsi concluso entro fine anno.
La comunità metodista ha dovuto cambiare trentasette volte indirizzo in cinque anni con notevoli disagi. Da qui, la decisione di condividere gli spazi per ottimizzare le spese e dare un minimo di continuità alle attività.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE