Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Unità possibile

· Si terrà a Monaco di Baviera il quarto incontro internazionale di «Insieme per l’Europa» ·

Incontro, riconciliazione, futuro: delle tre parole-chiave che compongono il tema del quarto evento internazionale di «Insieme per l’Europa» — dal 30 giugno al 2 luglio a Monaco di Baviera — è soprattutto la seconda a identificarne gli obiettivi. L’incontro porta alla riconciliazione, ed essa apre al futuro, ma, a un anno dal quinto centenario della Riforma protestante (com’è noto anche Papa Francesco parteciperà alle celebrazioni intervenendo a una cerimonia congiunta fra la Chiesa cattolica e la Federazione luterana mondiale in programma a Lund, in Svezia, il 31 ottobre 2016), la parola «riconciliazione» acquisisce carattere di urgenza: «Cinquecento anni di divisioni — spiega Diego Goller, segretario generale per l’Italia di “Insieme per l’Europa” — sono abbastanza, direi troppi, anche perché l’unità è visibile, possibile. Lo stiamo sperimentando da oltre quindici anni nell’insieme di comunità e movimenti di varie Chiese. Ed è nato in noi un grande desiderio dell’unità fra tutte le confessioni cristiane».

di Giovanni Zavatta

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

25 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE