Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

L’ultima esofrontiera

· Scoperti tre pianeti simili alla Terra ma fuori dal sistema solare ·

Elaborazione grafica di un possibile scenario di uno dei nuovi pianeti (Afp)

Si trovano a circa quaranta anni luce dalla Terra, nelle vicinanze di Trappist-1, una stella nana “fredda” (un ottavo delle dimensioni del Sole). Sono tre pianeti molto simili per dimensioni e temperatura alla Terra e a Venere, e potrebbero essere abitabili per l’uomo. «Questa è la prima opportunità di trovare tracce chimiche di vita all’esterno del nostro sistema solare» ha spiegato Michael Gillon, astrofisico dell’università di Liegi, che ha dato la notizia. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista «Nature».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

28 luglio 2017

Prossimi eventi

NOTIZIE CORRELATE