Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

L’evangelizzazione inseparabile dalla famiglia

· Benedetto XVI alla plenaria del Pontificio Consiglio ·

«Come sono in relazione l’eclissi di Dio e la crisi della famiglia, così la nuova evangelizzazione è inseparabile dalla famiglia cristiana». Lo ha affermato il Papa incontrando giovedì mattina, 1° dicembre, i partecipanti all’assemblea plenaria del Pontificio Consiglio per la Famiglia, che celebra il trentennale di attività. Nel suo discorso Benedetto XVI ha evidenziato come la nuova evangelizzazione dipenda «in gran parte dalla Chiesa domestica», poiché «la famiglia fondata sul sacramento del matrimonio è attuazione particolare della Chiesa, comunità evangelizzata ed evangelizzante». Per questo — ha detto — le famiglie sono chiamate «ad accogliere, irradiare e manifestare nel mondo l’amore e la presenza di Cristo». Il Pontefice ha anche ribadito come farlo: «Nella dedizione reciproca dei coniugi, nella procreazione generosa e responsabile, nella cura e nell’educazione dei figli, nel lavoro e nelle relazioni sociali, nell’attenzione ai bisognosi, nella partecipazione alle attività ecclesiali, nell’impegno civile». Da qui il richiamo a un nuovo «protagonismo delle famiglie cristiane» anche in vista dell’incontro mondiale di Milano nel 2012.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE