Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Le stazioni di soccorso
di Teresio Olivelli

· Storia di un difensore dei deboli ·

«Senza sacrificio e senza amore non si rinnova il mondo», scriveva Teresio Olivelli, che sul fronte dell’aiuto agli altri, specialmente i più deboli, rimase per tutta la sua breve ma intensa vita.

L’esistenza di questo fedele laico, protagonista dell’associazionismo cattolico del secolo scorso, la raccontano mirabilmente Renzo Agasso e Domenico Agasso jr nell’agile volume dal titolo Il Difensore dei deboli. La straordinaria storia d’amore del venerabile Teresio Olivelli, (Cinisello Balsamo, Edizioni San Paolo, pagine 175, euro 13). Il libro si inserisce nella collana «I Protagonisti», che ospita i ritratti di quanti furono esemplari per la testimonianza di fede e di carità fino all’eroismo della santità. Questa nuova biografia dal taglio divulgativo è stata voluta dalla diocesi di Vigevano e si colloca nel contesto delle iniziative promosse in occasione del centenario della nascita di Olivelli (1916-2016), dichiarato venerabile il 14 dicembre scorso.

di Paolo Rizzi, Postulatore della causa di canonizzazione

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 febbraio 2020

NOTIZIE CORRELATE