Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Le spoglie di san Pio e san Leopoldo
in Vaticano

Le spoglie di san Pio e san Leopoldo arrivano oggi in Vaticano. Ad accogliere le reliquie al loro arrivo in piazza San Pietro, nel tardo pomeriggio, è il cardinale Angelo Comastri, arciprete della basilica papale. Poi, al canto delle litanie dei santi, il loro ingresso nella basilica di San Pietro, dove vengono collocate davanti all’altare della Confessione.

Ieri una grande folla si è assiepata nella basilica romana di San Lorenzo fuori le Mura e poi nella chiesa di san Salvatore in Lauro per venerare le reliquie dei due santi. Già dalle prime ore dell’alba di giovedì, infatti, la gente si è messa in fila per rendere omaggio ai due santi cappuccini. Le celebrazioni eucaristiche si sono succedute: la prima, alle ore 7.30 è stata presieduta da fra Nicholas Polichnowski, ministro generale del Terz’Ordine regolare. Alle ore 11.30 è stato padre Marco Tasca, ministro generale dei frati minori conventuali a celebrare la messa, mentre fra Lóránt Orosz, procuratore generale dell’ordine dei frati minori, ha officiato quella vespertina. Alle ore 20.30, l’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, ha presieduto la liturgia penitenziale interobbedienziale. Lunghe file ai confessionali hanno caratterizzato il rito.

Al termine, i frati cappuccini hanno trasferito le reliquie alla chiesa di San Salvatore in Lauro, dove alle ore 22, l’arcivescovo Fisichella ha presieduto la concelebrazione eucaristica. Stesso assiepamento di folla sia dentro, sia fuori la chiesa, che è il punto di riferimento diocesano per i Gruppi di preghiera di Padre Pio e il centro di diffusione della spiritualità del santo di Pietrelcina. L’arrivo delle urne è stato preceduto da una novena che i membri dei Gruppi hanno animato.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE