Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Le piogge torrenziali spaventano la Cina

· Allarme per la tenuta della diga delle Tre Gole ·

Anche la diga delle Tre Gole sul fiume Yangtze, nella Cina centrale, sta per essere messa duramente alla prova dalle alluvioni che stanno investendo la regione, le più gravi dopo quelle di dodici anni fa. Per la diga più grande del mondo, la cui costruzione è durata 12 anni, dal 1994 al 2006, si tratta della maggiore sfida da quando è entrata in funzione. Secondo la televisione di Stato Cctv, per le persistenti piogge l’afflusso di acqua nel bacino della diga raggiungerà i 70.000 metri cubi per secondo, molto più forte di quello che si verificò nel 1998 (50.000 metri cubi), quando le alluvioni uccisero più di 4.000 persone. Di conseguenza, per mantenere l'acqua nel bacino entro il livello di guardia sarà necessario aumentarne il deflusso verso le zone a valle. Fino a oggi, le piogge torrenziali nella Cina centro meridionale hanno provocato 150 morti e una quarantina di dispersi.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE