Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Per le donne del Pakistan

· Una cristiana candidata alle elezioni locali ·

Si chiama Hina Patras, ha 25 anni, è sociologa e fa l’assistente sociale: è la donna cristiana che — come riferisce anche l’agenzia Fides — figura tra i candidati alle elezioni locali nella provincia pakistana di Khyber Pakhtunkhwa (o North-West Frontier), fissate per il 30 maggio. 

Si presenta nel distretto di Swat, noto perché in passato governato dai gruppi talebani che avevano creato un vero e proprio “Stato nello Stato”, imponendo la loro legge alla popolazione e chiudendo o distruggendo centinaia di scuole femminili.

Nella sua esperienza professionale Hina si è imbattuta nei poveri e negli emarginati: «La difesa dei loro diritti e l’impegno per risolvere i loro problemi — dichiara — mi hanno spinto a partecipare alle elezioni: voglio servire l’umanità senza distinzione di religione e di credo. Nel mio lavoro, quando incontro le comunità povere, in particolare le donne, il mio cuore si commuove. Vorrei che fossero felici e prospere, con uguali diritti».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE