Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Le domande sono importanti

· Città Nuova lancia la collana «Attualità della Bibbia» ·

Non basta partire dalle domande; devono essere domande vere, urgenti, nate dalla vita di chi legge. È stato questo il punto di partenza della collana «Attualità della Bibbia», appena inaugurata da Città Nuova, ci spiega Santi Grasso, responsabile di questa iniziativa editoriale. Cosa fonda davvero la fraternità con gli altri? Concretamente, come si fa a non fermarsi all’apparenza e a verificare che l’altro è — strutturalmente, “ontologicamente” — un bene per me? Com’è che si impara a pregare? Come è possibile lasciarsi raggiungere dall’insegnamento di Gesù se così tanti secoli sono passati dalla sua venuta sulla terra? Chi sono i primi che l’hanno seguito, e, soprattutto, perché ci si può fidare della loro testimonianza?

Alida Massari «Ester, la regina» (2008)

«Di solito — continua Grasso — la Scrittura viene letta e interpretata per dare delle risposte a dei temi classici, temi di teologia biblica: il tema dell’Alleanza, il tema dell’amore di Dio, il tema dell’Eucarestia. Invece questa collana parte da un punto di vista differente, cioè dalle questioni emergenti del nostro tempo. L’uomo e la donna di oggi vivono dei problemi, delle situazioni, si pongono degli interrogativi, hanno delle aspettative e delle speranze. Su questi aspetti cerchiamo di individuare dei temi di tipo esistenziale, cercando di rispondere attraverso la Parola di Dio». La collana è stata pensata per raggiungere uno spettro di lettori molto ampio. Il linguaggio è semplice, e si cerca il più possibile di evitare ogni tecnicismo.

Grasso insegna esegesi del Nuovo Testamento alla Facoltà teologica del Triveneto, presso lo Studio teologico interdiocesano di Gorizia-Trieste-Udine e presso l’Istituto di scienze religiose di Udine e Gorizia, ed è rappresentante per la Conferenza episcopale italiana e per l’Associazione biblica italiana alla Federazione biblica cattolica mondiale. Studiare e insegnare sacra Scrittura gli ha fatto capire che nella vita di fede bisogna ripartire sempre dai fondamentali, approfondendo e riscoprendo soprattutto quel che si pensa già di sapere. Persino preghiere note e ripetute mille volte, come il Padre nostro, talvolta rischiano di essere le meno capite e (quel che più fa la differenza) messe in pratica.

«È possibile — si legge nelle note che accompagnano Le parole sono importanti. Approfondimenti biblici sul Padre Nostro (Roma, Città Nuova, 2018, pagine 168, euro 16) — vivere un rapporto profondo, fecondo, significante con Dio semplicemente ripetendo delle parole apprese nell’infanzia? Siamo cresciuti, maturati, abbiamo studiato, ci siamo sposati, abbiamo generato e cresciuto dei figli, ma la nostra preghiera si è fermata lì, non è cambiata seguendo il procedere del nostro percorso umano. Il suo significato infatti non è immediatamente chiaro. Attraverso un autorevole approfondimento biblico l’autore restituisce pienezza alla madre di tutte le preghiere dei cristiani, aprendo le porte ad una preghiera in grado di favorire un incontro personale, intimo e vitale con Dio. Il Padre Nostro ridiventa così lo strumento migliore per ricevere questa comunicazione di vita».

Dare un volto alla Chiesa — titolo del libro (pagine 112, euro 15) di Carlo Broccardo che, come il precedente, fa parte della collana — non è un optional, ma è parte integrante del mistero dell’incontro con Gesù. Le parole, le azioni, le scelte e perfino gli errori dei primi cristiani possono illuminare ancora oggi il cammino dei credenti, sostiene l’autore.

Lucio Sembrano, infine, ripercorre l’avventura dell’esodo dall’Egitto, l’esperienza della diaspora, la ricostruzione del Tempio al ritorno da Babilonia e l’impatto con la cultura ellenistica in Accogli lo straniero. Storie esemplari dell’Antico Testamento (pagine 192, euro 16), terzo volume della collana.

di Silvia Guidi

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE