Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

le domande
della poesia ?

È solo nei bambini la meraviglia, o possiamo nutrirla anche da adulti?
Cosa accade al cuore quando un lampo accende la notte?
 



Quando la casa di notte
se inizia la pioggia
si anima

finestre che toccano
porte che un’aria improvvisa
le muove e non si richiudono
piccoli
passi di corsa
sul legno 

il viso
della città è stanco, riceve
quell’acqua.
Luminose diventano le oscurità.

Mi ritrovo sveglio come un neonato,
il cuore un evento.

La poesia di Davide Rondoni (Forlì, 1964) è animata da uno straordinario slancio vitale, che la rende schietta quanto energica, intima e pure impetuosa. È autore anche di numerosi romanzi e saggi; la poesia è tratta da «Avrebbe amato chiunque» (Guanda, 2003).

_____________________________________________________________________________________________________

a cura di Nicola Bultrini

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE