Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

L’aut aut di Alexis Tsipras

· A Berlino l’incontro con Angela Merkel ·

«O l’Europa ci dà assistenza finanziaria nel breve termine o per la Grecia sarà impossibile fare fronte ai propri debiti senza far saltare già a fine mese il pagamento di salari e pensioni». Uno scenario, quest’ultimo, «inaccettabile». Questo l’aut-aut del premier greco all’Europa, e alla Germania nello specifico, contenuto in una lettera di cui ha dato ieri notizia il «Financial Times». A Berlino — si legge ancora nel documento — Atene chiede di «non permettere che una piccola questione di cassa e una sorta di inerzia istituzionale in seno all’eurozona si trasformino in un grande problema per la Grecia e per l'Europa».

E molto probabilmente questo concetto sarà ribadito dal premier ellenico questa sera nell’incontro con il cancelliere tedesco, Angela Merkel, in programma a Berlino. Un incontro delicatissimo, e che sarà dedicato alle trattative in corso per salvare la Grecia dalla crisi economica. Il rischio concreto è che prima della fine del mese di aprile Atene si ritrovi con le casse completamente vuote.  

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE