Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

L’amore
e le sue trasformazioni

· Commento al capitolo IV dell’esortazione di papa Francesco sulla famiglia ·

«Dacci oggi il nostro amore quotidiano!». Il cammino della coppia si trasforma in invocazione orante. La prima parte del capitolo IV (nn. 90-119) di Amoris laetitia ha delineato una mirabile sintesi tra passione erotica e tenerezza dell’amore. La carità coniugale è un amore santificato dalla grazia del sacramento. Così la grazia di agape (di Cristo per la sua Chiesa) diventa il segno storico-salvifico dell’agape trinitaria, sorgente del “mistero grande” dell’amore.

Claude Monet, «Passeggiata nei pressi di Argenteuil» (1873)

Con realismo Papa Francesco nel seguito del capitolo svolge il cammino storico dell’amore (nn. 120-162) e le sue trasformazioni (163-164). Egli afferma, infatti, che «non si deve gettare sopra due persone il tremendo peso di dover riprodurre in maniera perfetta l’unione che esiste tra Cristo e la sua Chiesa» (n. 122). Tra l’amore di Cristo per la sua Chiesa e il rapporto uomo donna esisterà sempre un’asimmetria invalicabile e un insopprimibile rimando.

Per questo il Papa nel bel n. 123 sulla scorta di Tommaso definisce l’amore coniugale come «la più grande amicizia» (maxima amicitia). Nel rapporto uomo donna la differenza assume i tratti della sponsalità esclusiva e dell’apertura al definitivo. Secondo le parole del Bellarmino ciò non può accadere «senza un grande mistero» (n. 124). Segue un ventaglio di numeri che disegnano alcuni tratti del «totius domesticae conversationis consortium» (San Tommaso). L’incontro uomo donna diventa così l’archetipo dell’amore di amicizia.

di Franco Giulio Brambilla, Vescovo di Novara

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 luglio 2018

NOTIZIE CORRELATE