Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​L’aiuto del Papa alle popolazioni colpite dal sisma

· ·

A seguito del terremoto che, nel corso del fine settimana, ha colpito con straordinaria violenza il territorio del Nepal, Papa Francesco — tramite il Pontificio Consiglio Cor unum — ha stabilito di inviare un primo contributo di centomila dollari per il soccorso alle popolazioni.

Lo ho reso noto martedì 28 aprile un comunicato del dicastero vaticano, nel quale si sottolinea che la somma verrà inviata alla Chiesa locale e sarà impiegata a sostegno delle opere di assistenza svolte in favore degli sfollati e dei terremotati, come prima e immediata espressione concreta dei sentimenti di spirituale vicinanza e paterno incoraggiamento nei confronti delle persone e dei territori colpiti, che Papa Francesco ha assicurato nel corso del Regina caeli di domenica 26. Conferenze episcopali e organismi di carità cattolici sono già ampiamente impegnati nell’opera di soccorso.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

24 aprile 2019

NOTIZIE CORRELATE