Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Per la valorizzazione del patrimonio storico,
culturale e religioso di Roma

Un protocollo d'intesa avente oggetto il sito transfrontaliero iscritto nella Lista del Patrimonio mondiale dell’unesco «Centro storico di Roma, le proprietà extraterritoriali della Santa Sede nella città e San Paolo fuori le Mura» è stato sottoscritto il 26 novembre 2015 dal Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e dal ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo della Repubblica italiana. Con tale gesto, l’Italia e la Santa Sede confermano ancora una volta una consolidata tradizione di cooperazione, nel comune impegno di promuovere la conoscenza e la divulgazione del patrimonio mondiale in generale e degli eccezionali valori culturali, religiosi e spirituali di questo sito in particolare.

di Fernando Vérgez Alzaga

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE