Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La tragedia dei bambini centroafricani

· Centinaia di migliaia sono sfollati ed esposti a violenze ·

Bangui, 4. Sono bambini circa il 60 per cento dei quasi un milione di sfollati sfollati nella Repubblica Centroafricana, devastata dalle violenze della guerra civile.

Lo denuncia l’alto commissariato dell’Onu per i rifugiati (Unhcr), che ha censito in tutto il Paese 935.000 sfollati, ammonendo però che molte persone sono fuggite nella boscaglia rendendo difficile sia la loro individuazione sia l’azione degli operatori umanitari. Metà degli sfollati si trovano nel territorio urbano della capitale Bangui. Secondo l’Unhcr, al momento 512.672 persone alloggiano in 67 siti di fortuna allestiti in città. Agli sfollati interni si aggiungono i circa 240.000 rifugiati all’estero, nella Repubblica Democratica del Congo, nella Repubblica del Congo, nel Ciad e nel Camerun.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE