Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Spiritualità del beato Brochero
e servizio ai più sofferenti

· Conclusa a Córdoba la Conferenza nazionale dei sacerdoti ·

Più di quattrocento sacerdoti argentini provenienti da tutto il Paese si sono dati appuntamento, dal 2 al 4 settembre scorso, a Villa Cura Brochero, a Córdoba, in occasione della Conferenza nazionale dei sacerdoti organizzata dalla Commissione dei ministeri della Conferenza episcopale Argentina. Il tema di quest’anno è stato «Brochero: santità, spiritualità e opzione per i più distanti». L’incontro è iniziato con un discorso di benvenuto del vescovo di San Francisco e presidente della Commissione episcopale per i ministeri, monsignor Sergio Osvaldo Buenanueva, seguito dall’intervento dell’arcivescovo emerito di Villa Maria, monsignor José Ángel Rovai, che ha focalizzato l’attenzione sulla vita sacerdotale alla luce di Brochero.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE