Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La rivoluzione
della carità

· Quell’ampia strada lunga venti secoli ·

«Possiamo paragonare la carità a una strada ampia che attraversa venti secoli» e si snoda lungo le manifestazioni più autentiche e forti dell’amore cristiano. 

A vent’anni dalla prima edizione di Storia dei poveri in Occidente, l’arcivescovo Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia, ripercorre questa strada, in un’opera rivista e ampliata alla luce delle vicende contemporanee, Storia della Povertà. La rivoluzione della carità dalle radici del Cristianesimo alla Chiesa di Papa Francesco (Milano, Rizzoli, 2014, pagine 626, euro 20). Lo scrive Silvia Gusmano aggiungendo che monsignor Paglia invita il lettore a seguirlo attraverso una ricca galleria di personaggi e scenari storico-geografici, che ruotano intorno a due punti fermi: la povertà, pur cambiando volto in ogni epoca, non ha mai allentato la sua morsa sugli ultimi della terra e «i grandi momenti di riforma della Chiesa sono sempre stati segnati da un rinnovato impegno in favore dei poveri».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE