Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La ricchezza
della diversità

· ​Nel Regno Unito la settimana per il dialogo tra le religioni ·

È cominciata nell’anniversario della fine della prima guerra mondiale e coinvolge luoghi di culto, scuole, associazioni culturali e sportive in tutto il Regno Unito. Si tratta dell’«Interfaith Week», la speciale settimana dedicata al dialogo e all’approfondimento della reciproca conoscenza delle fedi e delle tradizioni religiose. Una iniziativa nata nel 2004 in Scozia e assunta a livello nazionale nel 2009, che quest’anno in occasione delle commemorazioni per il centenario della fine della grande guerra ha assunto una connotazione ancora più rilevante. A Londra così come anche nei paesi più remoti del Regno Unito, secondo quanto riferisce Riforma.it, i rappresentanti delle diverse comunità di fede — cristiani, ebrei, musulmani — organizzando marce e manifestazioni di vario genere si sono uniti nel comune ricordo di vittime, militari e civili, del conflitto conclusosi esattamente cento anni fa.
La Interfaith Week ha luogo ogni anno, cominciando appunto dal Remembrance Sunday, il giorno della commemorazione della fine della prima guerra mondiale, e proseguendo fino alla domenica successiva, anche se di fatto le iniziative coprono un periodo più ampio e il lavoro di dialogo dura tutto l’anno. Si tratta di giornate a porte aperte nei luoghi di culto, laboratori nelle scuole di ogni livello, mostre e spettacoli, dibattiti, occasioni di incontro, eventi sportivi.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

25 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE