Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Per la pace in Medio oriente

· L’incontro di domenica nei Giardini Vaticani ·

Domenica 8 giugno, tra le 19 e le 20, Papa Francesco, il presidente israeliano Shimon Peres e il presidente palestinese Mahmoud Abbas faranno un’invocazione a Dio per la pace in Medio Oriente. L’incontro, al quale parteciperà il patriarca Bartolomeo, si svolgerà nei Giardini Vaticani, in un prato triangolare, protetto da alte siepi, che si trova tra la Casina Pio IV e l’edificio dei Musei Vaticani. Lo hanno reso noto, nei dettagli, il direttore della Sala Stampa della Santa Sede padre Federico Lombardi e il custode di Terra santa, padre Pierbattista Pizzaballa in un briefing svoltosi venerdì 6 giugno. Non si tratterà di un incontro interreligioso — è stato specificato — ma di una pausa rispetto alla politica, con l’invito a guardare in alto. E il senso di questa iniziativa si trova anche nel tweet lanciato stamani dal Pontefice: «La pace è un dono di Dio, ma richiede il nostro impegno. Cerchiamo di essere gente di pace nelle preghiere e nei fatti».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 luglio 2019

NOTIZIE CORRELATE