Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La nave dei piccoli profughi

· A Palermo arrivano 241 minori migranti di cui 178 non accompagnati ·

Lo sbarco dei bambini a Palermo (Afp)

La “nave dei bambini”. L’hanno chiamata così l’imbarcazione giunta ieri al porto di Palermo con a bordo 241 minori, 178 dei quali non accompagnati. Sono undici le donne incinte, di cui due al nono mese di gravidanza, e c'è anche un neonato di appena una settimana. Diversi naufraghi presentano sintomi di malnutrizione e appaiono provati dalla mancanza di cure. Un giovane porta i segni di ferite da arma da fuoco e da machete. Numerose donne di origine subsahariana hanno dichiarato di essere state ripetutamente vittime di violenze sessuali e di essere state imprigionate per diversi mesi.

«Un naufrago su tre è bambino o adolescente» ha confermato Madeleine Habib di Sos Méditerranée, cui appartiene la nave che ha attraccato a Palermo. «La crisi umanitaria nel Mediterraneo centrale peggiora» dicono esponenti di Sos Méditerranée.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

23 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE