Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Un mistero grande come una palla di neve

· Otto secoli fa il viaggio di san Francesco in Spagna e l’ipotetico pellegrinaggio a Compostela ·

Il monumento a san Francesco a Santiago de Compostela

Poiché san Francesco è un uomo che ha vissuto la gran parte della sua vita adulta nei primi tre decenni del XIII secolo (1182-1226), gli anniversari che scandiscono gli ottocento anni da alcuni eventi chiave del suo percorso umano e spirituale si stanno facendo sempre più incalzanti. La famiglia francescana ha già celebrato gli otto secoli dalla fondazione ufficiale dell’Ordine (1209-2009), ma altri appuntamenti la attendono. Lo scrive Ugo Sartorio precisando che per l’anno 2014 non poteva passare inosservata la ricorrenza di un evento storicamente significativo ma anche misterioso della vita del Poverello, vale a dire la sua andata in terra di Spagna, un viaggio che la tradizione lega al pellegrinaggio di Francesco alla tomba di san Giacomo, a Santiago di Compostela. Che sarebbe avvenuto, appunto, otto secoli fa (1214), e che per questo ha messo in moto le ricerche degli studiosi per appurare la verità storica dei fatti facendo discernimento sul pullulare di leggende e tradizioni tardive: queste tenderebbero più a legittimare gli sviluppi del francescanesimo che a rendicontare la vita del santo di Assisi.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

22 maggio 2019

NOTIZIE CORRELATE