Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La lettera di Benedetto XVI

· Sessantesimo anniversario dell’ordinazione episcopale del cardinale slovacco Ján Cryzostom Korec ·

Pubblichiamo il testo della lettera fatta pervenire da Benedetto XVI al cardinale gesuita slovacco Ján Cryzostom Korec in occasione del suo sessantesimo anniversario dell’ordinazione episcopale, ricevuta a Bratislava il 24 agosto 1951, a soli 27 anni.

Venerabili Fratri Nostro

Ioanni Chrysostomo s.r.e.

Card. Korec, s.i.

Episcopo emerito Nitriensi

Laeti laetum nuntium accepimus quod tu, Venerabilis Frater Noster, sexagesimam propediem anniversariam celebrabis memoriam illius diei semper tibi recolendi, quo Episcopus consecratus es et inter Apostolorum Successores relatus, huius nominationis occulte nactus honorem.

Quemadmodum tam felicis nec non praeclari eventus ratio poscit, Nos, commemorantes ministerium sacrum quod diligentissime tot annos peregisti, te actuosum, fidelem ac prudentem Pastorem enixe laudamus praesentiamque spiritualem Nostram hac in festivitate tibi pollicemur.

Dum ergo flagrantia vota, quaecumque sunt salutaria, optabilia, fausta adprecantia, imo e pectore promimus, a sanctissimo ac sempiterno Deo tibi supernorum munerum copiam imploramus, quorum auspicium simul atque propensae voluntatis Nostrae pignus esto Apostolica Benedictio, quam tibi amantissime impertimus.

Ex Arce Gandulfi, die XV mensis Augusti, in Sollemnitate Assumptionis Beatae Mariae Virginis, anno mmxi, Pontificatus Nostri septimo.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE