Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La Giornata
della donna paraguayana

· Messaggi dei presuli in occasione della ricorrenza ·

«Condanniamo i gesti di violenza maschilista contro le donne e, in particolare, le bambine e le adolescenti come uno dei più grandi mali della nostra società. Sollecitiamo le istituzioni competenti ad agire con fermezza di fronte a questi atti, e a migliorare le politiche di promozione della donna contro ogni violazione dei suoi diritti. Esortiamo tutte le persone di buona volontà a promuovere la vita e la dignità umana, specialmente delle donne». È questo, in sintesi, l’appello che la Conferenza episcopale del Paraguay (Cep) ha rivolto mercoledì 24 febbraio, in occasione della “Giornata della donna paraguaiana” celebrata in tutto il Paese. La Giornata si tiene in ricordo della prima assemblea delle donne americane, che si tenne in Paraguay il 24 febbraio 1967, nel contesto della guerra della “Tripla alleanza”.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

25 agosto 2019

NOTIZIE CORRELATE