Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La Gendarmeria in anteprima a Buenos Aires

Sarà presentato venerdì primo dicembre a Buenos Aires, in anteprima internazionale, Custodire e proteggere. La Gendarmeria Vaticana, il documentario realizzato da Cesare Cuppone, su sceneggiatura di Matteo Ceccarelli e Fabio Mollo. L’occasione è data dal Mercato dell’audiovisivo di Ventana Sur, la più importante manifestazione del settore in America latina, in svolgimento nella capitale argentina che vede la partecipazione del Centro televisivo vaticano (Ctv) — dipartimento audiovisivo della Segreteria per la comunicazione — e il partner produttivo Officina della comunicazione: una presenza significativa resa possibile grazie anche al sostegno della Società italiana degli autori ed editori (Siae). 

Il documentario racconta nel dettaglio la lunga e nobile storia del Corpo dei gendarmi, nonché la grande missione che lo ispira e caratterizza, ovvero la tutela della persona del Papa. Nello stesso tempo la delegazione — composta tra gli altri dagli amministratori di Officina della comunicazione, Nicola Salvi ed Elisabetta Sola, e dal segretario della Commissione film della Conferenza episcopale italiana, Sergio Perugini — presenterà una serie di documentari sull’arte sacra realizzati con Alberto Angela: Divina Bellezza. Alla scoperta dell’arte sacra in Italia (dieci documentari in dvd) e Alla scoperta del Vaticano e dei Musei vaticani (sei documentari in otto lingue). Per realizzare questa preziosa attività documentaristica il Ctv e Officina della comunicazionenon hanno impiegato solamente risorse interne, ma hanno inteso valorizzare anche i talenti provenienti dall’esterno, in particolare giovani sotto i trentacinque anni, già operativi nell’ambito del cinema e del settore audiovisivo. Si tratta in sostanza di una scommessa diretta a offrire un’opportunità altamente qualificante a giovani promesse, in un contesto peraltro caratterizzato da una tecnologia all’avanguardia. Dopo il Mercato dell’audiovisivo di Ventana Sur, altro importante appuntamento sarà il trentanovesimo Festival internacional del Nuevo Cine latinoamericano, che si svolgerà a L’Avana, a Cuba, dall’8 al 17 dicembre. Per l’occasione il Centro televisivo vaticano e Officina della comunicazione presenteranno la loro ricca produzione documentaristica.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

17 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE