Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La Chiesa e le donne

· Storia non ideologica di una questione cruciale ·

Rutilio Manetti, «Santa Caterina davanti a Gregorio XI ad Avignone» (inizio XVII secolo)

Papa Francesco e le donne (Milano, Il Sole 24 Ore, 2014, pagine 335, euro 9,90) "è un libro importante – scrive Maurizio Gronchi – agile nella forma, impegnativo per i contenuti, raro per l’equilibrio, in cui due storiche e scrittrici navigate come Giulia Galeotti e Lucetta Scaraffia allestiscono il cantiere di una storia non ideologica del rapporto tra la Chiesa e le donne, ovvero i prolegomeni a una teologia della donna. Entro questa cornice prendono forma storie di donne, appaiono volti e profili femminili: biblici, medioevali e contemporanei; nella letteratura, nell’arte e nella quotidianità; credenti, religiose e laiche; in Italia e nel mondo. La particolare attenzione a Papa Francesco, infine, sigilla la cura che tutti i Papi moderni hanno avuto nei confronti delle donne, della loro emancipazione sociale, culturale ed ecclesiale, alla quale, tuttavia, ancora non corrispondono molti dei passi concreti auspicati. Si noti bene: «il punto non è il sacerdozio. Il punto è tutto il resto».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

20 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE