Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

La cena del cuore

· Tredici parole per descrivere Emily Dickinson ·

La poetessa in un disegno di Pia Valentinis

Una vita trascorsa interamente in una grande casa del New England, un’esistenza povera di avvenimenti esteriori, quella di Emily Dickinson, poetessa nata a Amherst, Massachusset, nel 1830: ma una produzione di circa 1800 poesie testimonia l’intensità di un’anima al cospetto dell’infinito. 
In un libro intitolato La cena del cuore. Tredici parole per Emily Dickinson (Palermo, rueBallu, 2015, pagine 112, euro 19), la scrittrice e traduttrice Beatrice Masini introduce la figura e l’opera della poetessa statunitense a un pubblico dagli otto anni in su; lo fa attraverso un percorso costituito da tredici tappe significative, che ben individuano l’esperienza umana e poetica di una giovane artista, ignorata dai suoi contemporanei. Lo scrive Elena Buia Rutt aggiungendo che il volume è accompagnato dai disegni evocativi e raffinati di Pia Valentinis, illustratrice più volte vincitrice del Premio Andersen.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

15 ottobre 2019

NOTIZIE CORRELATE