Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

​Kerry a Sochi incontra Putin e Lavrov

· ​Visita in Russia dopo due anni per parlare dei rapporti bilaterali e dei conflitti in Ucraina, Siria e Yemen ·

Kerry e Lavrov depongono corone di fiori al memoriale di Sochi (Reuters)

Il segretario di Stato americano, John Kerry, è arrivato questa mattina a Sochi, in Russia, per un incontro con il presidente, Vladimir Putin, e il ministro degli Esteri, Serghiei Lavrov. Quella di Kerry è la prima visita di un alto rappresentante dell’Amministrazione di Washington in Russia dall’inizio della crisi ucraina, alla fine del 2013. I primi colloqui tra i capi delle diplomazie russa e statunitense dovrebbero essere incentrati sui conflitti in Ucraina, in Siria e nello Yemen. Prima dell’incontro Kerry e Lavrov hanno deposto delle corone di fiori a Sochi davanti a un memoriale dedicato ai soldati sovietici caduti nella seconda guerra mondiale. È una cosa «molto positiva» che il segretario di Stato americano abbia deciso di andare a Sochi, ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, sottolineando che «il dialogo aiuta a trovare il modo per raggiungere una certa normalizzazione» delle relazioni, e «un maggiore coordinamento nelle decisioni». A detta di Peskov, l’agenda dei colloqui tra Kerry e le autorità russe sarà «la più ampia» e affronterà prima di tutto la questione delle relazioni bilaterali e solo dopo «i punti più caldi» a livello internazionale.

Il portavoce ha escluso che venga discusso il tema delle sanzioni applicate alla Russia dopo gli avvenimenti ucraini. «Se i nostri interlocutori solleveranno la questione noi naturalmente esprimeremo la nostra posizione — ha spiegato Peskov — ma in generale questo non è un nostro tema».

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

21 settembre 2019

NOTIZIE CORRELATE