Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Kerry prova a convincere Pechino

· Il capo della diplomazia statunitense chiede ai leader cinesi di fare pressioni su Pyongyang ·

Il segretario di Stato americano, John Kerry, è arrivato oggi a Pechino per discutere della situazione in Corea del Nord. Il breve incontro tra Kerry e il presidente cinese, Xi Jinping, il premier, Li Keqiang, e altri leader, è stato preceduto da una riunione con il ministro degli Esteri, Wang Yi. Il segretario di Stato ha chiesto ai dirigenti cinesi di intensificare le loro pressioni su Pyongyang perché  la Corea del Nord torni al tavolo delle trattative.  Kerry non ha solo evidenziato   la sfida posta dalla questione della penisola coreana, ma anche quelle  dell’Iran e dalle armi nucleari, della Siria e del Medio Oriente,  delle economie mondiali che hanno bisogno di un rilancio.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

19 aprile 2019

NOTIZIE CORRELATE