Avviso

Questo sito utilizza cookies...
I cookies sono piccoli file di testo che aiuto a migliorare la sua esperienza di navigazione nel nostro sito. Navigando in ogni parte di questo sito lei autorizza l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla policy dei cookies visualizzando le Condizioni di utilizzo.

Investimento verde

· ​Le parrocchie anglicane coinvolte nel progetto «Trees for Sacred Spaces» ·

Londra, 23. Si chiama Trees for Sacred Spaces ed è il progetto che prevede la messa a dimora di alberi negli spazi intorno alle chiese, per contribuire a rendere l’ambiente cittadino più verde ed ecologicamente sostenibile. All’iniziativa, sostenuta dal sindaco di Londra, Sadiq Khan, e promossa dalla ong no-profit Conservation Foundation, partecipano le chiese delle diocesi anglicane di Londra, Southwark, Chelmsford e Rochester, che pianteranno alberi ed essenze arboree utili anche ospitare api e altri insetti impollinatori. «In questo mondo globale e interconnesso, amare il prossimo significa anche prendersi cura dell’ambiente naturale che abbiamo in comune», ha dichiarato ad Anglican Communion News Service il vescovo della diocesi di Londra, Richard Chartres, uno dei principali sostenitori dell’iniziativa, il quale in passato ha giocato un ruolo chiave anche nel progetto Yews for the Millennium, che ha portato alla piantumazione nel paese di più di ottomila piante di tasso (yew in inglese), soprattutto nei cimiteri, per celebrare il 2000.

EDIZIONE STAMPATA

 

IN DIRETTA

Piazza S. Pietro

18 marzo 2019

NOTIZIE CORRELATE